Follow by Email

Translate

venerdì 11 aprile 2014

Ritratto in movimento

fotocopia ad inchiostro
Eccomi nuovamente alle prese con la tecnica del 
foto-transfer che ci permette di reinterpretare pittoricamente una foto attraverso il trasferimento della sua fotocopia su tela.
A proposito di questo, voglio dare un nuovo consiglio:
è preferibile usare una stampante ad inchiostro e non digitale. Io fino ad oggi ho lavorato esclusivamente con il b&n, ma nulla vieta di provare con una fotocopia a colori.
E' solo questione di gusti!
Questa volta mi sono divertita a fotografare i diversi momenti del nuovo ritratto e...a metterlo in movimento:
un'evoluzione che parte dal supporto cartaceo della fotocopia appena rimossa dalla tela, ( si vedono ancora i 
piccoli frammenti di carta ) e arriva fino all'ultima pennellata (a sinistra sulla basetta ).


                


Se volete saperne di più vi rimando ai post precedenti.

1 commento: